Digital Storytelling e Videomaking

Il Laboratorio di Digital Storytelling e Videomaking della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia si propone di formare professionalmente chi ama raccontare attraverso le immagini.

Docenti professionisti e ospiti ti insegnano come sfruttare i principi del pensiero narrativo per comporre e realizzare le tue storie con strumenti digitali in modo incisivo e comunicarle attraverso il linguaggio video.

MODULO 1

Il Digital Storytelling è una tecnica narrativa basata su un processo creativo che unisce la tradizione del racconto all’uso delle nuove tecnologie ed è finalizzato alla creazione di storie digitali emozionali e coinvolgenti. Le storie digitali sono brevi narrazioni multimediali che integrano diversi linguaggi utilizzando immagini, video, voce, ipertesto, grafiche, effetti sonori e qualsiasi tipo di contenuto che esiste in forma di dati digitali come mappe, blog posts, e social media (Digital Content).

Questa prima parte del Laboratorio impiega la tecnica “Oggetti Reali e Tracce Digitali” progettata da Lazzaro Marco Ferrari e sperimentata nel 2012 negli Stati Uniti poi importata lo scorso anno in Italia. Con l’uso di Carte di Ruolo appositamente create per il lavoro di gruppo investighiamo il materiale proposto osservandone il significato evocativo ed esaminiamo gli oggetti e gli indizi mettendoli in relazione tra loro.

Videomaking. Il video è uno dei mezzi di comunicazione più indicati per raccontare unastoria e comunicare un messaggio. Nella seconda fase del Laboratorio produrremo collettivamente una ‘miniseries’ di brevi episodi di narrazione digitale imparando così a raccontare in relazione ad un ambiente multimediale e comunicare in modo più profondo ed efficace.

Videomaking implica una serie di fasi di lavorazione, tra cui una storia iniziale, idea, che viene composta nelle prime settimane del Laboratorio, poi attraverso sceneggiatura, casting, riprese, registrazione sonora completiamo la fase di Produzione.

La fase successiva del Laboratorio (Post-produzione) comprende il montaggio, la correzione del colore e l’aggiunta di musica e suoni. Il processo di modifica di un video è anche visto come una seconda regia perché attraverso la post-produzione è possibile cambiare l’idea stessa del film. Introduzione ai programmi più importanti della Post Produzione, compreso l’utilizzo di Adobe Creative Cloud, Final Cut, Premiere e After Effects.

MODULO 2

Web 3.0, chiamato anche l’Intelligent Web, si riferisce alla comparsa di un ambiente più produttivo, personalizzato e intuitivo attraverso l’integrazione di Semantic Web e delle tecnologie di Intelligenza Artificiale che enfatizzano la comprensione delle informazioni.

L’informazione deve essere strutturata in modo tale che le macchine possano leggere e comprendere tanto quanto gli esseri umani, senza ambiguità. Lavoriamo nel world wide web: Ricerca, Architettura, Design, Pubblicazione e Condivisione.

A CHI SI RIVOLGE

Il Laboratorio di Digital Storytelling e Videomaking della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia si rivolge a tutti coloro che vogliono imparare o perfezionare le tecniche di narrazione digitale attorno all’idea di combinare l’arte di raccontare storie con una molteplicità di attività multimediali, tra cui grafica, audio, video e web publishing.

Il Laboratorio si rivolge inoltre a tutti coloro che aspirano a possedere skill necessari per diventare un Videomaker. Il Laboratorio è adatto sia a chi ha già esperienza sia a chi ci si vuole avvicinare con passione e creatività.

NON SONO NECESSARI PREREQUISITI O COMPETENZE SPECIFICHE / TECNICHE

OBIETTIVI

  • Sfruttare al massimo le proprie potenzialità di Storyteller;
  • Sperimentare un nuovo approccio non lineare alla creazione e narrazione delle nostre storie;
  • Comunicare in modo più efficace e completo attraverso il linguaggio video;
  • Assimilare nuove competenze digitali approfondendo l’uso di programmi di post-produzione e di progettazione multimediale;
  • Aiutare i componenti dei gruppi di lavoro a ispirarsi reciprocamente e collaborare;

POSSIBILITÀ PROFESSIONALI

Il Laboratorio è stato ideato per trasmettere competenze spendibili sul mercato del lavoro.
Alcuni esempi di applicazione delle competenze acquisite nel mondo del lavoro.

  • Master Storyteller | Communications, Marketing, Education, Non-Profit (NGO) e PR;
  • VideoMaker nel cinema, nella televisione e nel giornalismo;
  • Creatore/Produttore di Contenuti Digitali Specialista di gestione dei contenuti digitali;
  • Multimedia Specialist, Multimedia Editor;
  • Social Media Manager e di interazione digitale;
  • Digital Marketing e Social Media Strategy;
  • Strategie di Content Curation, il riutilizzo e la ridistribuzione tra piattaforme digitali;
  • Giornalista Digitale / Scrittore | Creazione e gestione di contenuti editoriali;
  • Blogger / Web Content Writer;
  • Ideare, modificare e pubblicare blog, storie, video, foto, infografica e contenuti audiovisivi;
  • Scrittura di contenuti web (pagine web, aggiornamenti di notizie, ecc…);
Richiedi informazioni

Richiedi informazioni


Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Invia