Professione sceneggiatore: Cinema, Tv e Web Serie

Come nascono le idee per un progetto audiovisivo? Come declinarle a seconda del mezzo? Come riuscire a svilupparle in un prodotto che sia in grado di emozionare il pubblico?

L’obiettivo del corso è proprio questo: elaborare buone idee, imparare a trasformarle a seconda delle potenzialità in un format, in un soggetto cinematografico, in un concept per una web serie o anche in un corto, attraverso la pratica della scrittura. Soltanto scrivendo e revisionando costantemente il proprio lavoro è possibile riuscire ad ottenere buoni risultati. Partendo dalla tv, passando per il cinema e concludendo con le web serie, scopriremo come la scrittura cambia a seconda del mezzo utilizzato attraverso un percorso che pone l’accento soprattutto sulla pratica, con costanti esercitazioni in aula ed a casa, in un confronto costante a 360° che riproduce i famosi “brainstorming” dei gruppi creativi, lezione dopo lezione ogni studente potrà lavorare su un proprio progetto personale fino ad arrivare alla fine del corso con soggetti, concept o format pronti per essere presentati.

PROGRAMMA

SCRIVERE IL CINEMA (10 lezioni)

  1. Il mondo del cinema, logica del mezzo, formato, linguaggi. Aspetti produttivi.
  1. Storia del cinema, dal muto alle nuove tecnologie, come si declina la storia in base ai mezzi.
  1. Lo scrittore, l’arte della storia, gli elementi della storia, ambientazione, genere, personaggi. Esercitazione da fare a casa: scrivere un soggetto.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli lavori e approfondimento dei punti deboli riscontrati. I principi del disegno della storia, dall’idea iniziale allo sviluppo. Esercitazione da fare a casa.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli lavori e approfondimento dei punti deboli riscontrati. L’idea inizia a prendere forma, come trasformare una buona intuizione in una bella storia. Esercitazione da fare a casa.
  1. I personaggi, come si costruisce una buona caratterizzazione, esercitazione in aula e da concludere a casa.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli lavori e approfondimento dei punti deboli riscontrati.
  1. Tutto si basa sul conflitto, senza conflitto non c’è storia. Esercitazione da fare a casa.
  1. Analisi dei singoli soggetti elaborati dagli studenti.
  1. Problemi e soluzioni, il lavoro dello sceneggiatore, come muoversi e come riuscire a vendere la propria storia.

SCRIVERE LA TV (10 lezioni)

IL FORMAT E LE SERIE TV

  1. LA GEOGRAFIA DELLE IDEE
    Da dove vengono le idee? Modelli di ricerca e fonti di ispirazione, declinazione dell’idea. Esercitazione da fare a casa.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli lavori e approfondimento dei punti deboli riscontrati.
  1. COME SI SCRIVE UN FORMAT
    Logica dei format, adattamento di un format, formule. Lo schema del progetto. Titolo, pitch, concept, meccanismi, scalette. Esercitazione da fare a casa.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli lavori e approfondimento dei punti deboli riscontrati
  1. LA RICERCA DELLA DRAMMATURGIA

Il conflitto, la liturgia, i volti, i finali. Esercitazione da fare a casa.

  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli lavori e approfondimento dei punti deboli riscontrati.
  1. COME SI SCRIVE UNA SERIE TV
    Dallo sceneggiato alle serie tv americane. Il concept arena, le schede personaggi, ambientazione. Puntata pilota, soggetti di puntata, linee narrative. Esercitazione da fare a casa.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli lavori e approfondimento dei punti deboli riscontrati.
  1. COME SI SCRIVE UNA SERIE TV
    Mappa relazionale, Ambienti ricorrenti, Toni e struttura di una puntata. Esercitazione a casa.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli lavori e approfondimento dei punti deboli riscontrati.

SCRIVERE I CORTOMETRAGGI E LE WEB SERIE (8 lezioni)

  1. Come si scrive un cortometraggio, dalla ricerca dell’idea agli elementi della storia, la ricerca del finale giusto. Aspetti produttivi. Visione ed analisi di alcuni cortometraggi famosi. Esercitazione da fare a casa: sviluppo di un soggetto per cortometraggio.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli soggetti e approfondimento dei punti deboli riscontrati. Sviluppo del trattamento. Esercitazione da concludere a casa.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli trattamenti e approfondimento dei punti deboli riscontrati. Sviluppo della sceneggiatura, esercitazione da concludere a casa.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi delle singole sceneggiature e approfondimento dei punti deboli riscontrati.
  1. Come si scrive una web serie, analisi del mezzo, strategie produttive, social network, logiche e formati. Esercitazione da fare a casa: sviluppo di un concept per web serie.
  1. Sulla base delle esercitazioni svolte a casa analisi dei singoli lavori e approfondimento dei punti deboli riscontrati. Studio del personaggio. Esercitazione da fare a casa.
  1. Analisi dei singoli lavori svolti a casa. Sviluppo della puntata pilota, esercitazione da concludere a casa.
  2. Analisi dei singoli lavori svolti a casa.

SCRIVERE LA PAURA (4 lezioni)

Quattro incontri sulla sceneggiatura horror

Antonio Tentori

Lezione 1

L’idea. Il tema scelto.

Il soggetto. L’originalità.

Ambientazione. Storia. Personaggi principali e secondari.

Lezione 2

La scaletta.

Anticamera della sceneggiatura.

Il trattamento.

Lezione 3

La sceneggiatura. Parte prima.

Atto primo.

Atto secondo.

Atto terzo.

Sotto trame.

Scrivere da soli o con altri.

Lezione 4

La sceneggiatura. Parte seconda.

La sospensione dell’incredulità.

La logica nell’horror.

La contaminazione dei generi.

Realizzabilità.

I DOCENTI

Chiara Cavallari

Chiara Cavallari si laurea in sociologia con indirizzo comunicazione e mass media ed inizia a collaborare con la Pubblispei  e Labmedia counsulting nella realizzazione di ricerche sui contenuti di fiction e format specializzandosi nello studio e nell’ideazione di contenuti, parallelamente consegue la specializzazione post laurea  in sceneggiatura presso l’Università di Roma La Sapienza seguendo il corso tenuto da Sergio Brancato.  Nel 2004 riesce a superare le selezioni per la scuola autori/sceneggiatori/registi presso Mediaset. Dal 2005 al 2008 lavora presso alcuni canali televisivi satellitari nel ruolo di traffic manager supervisionando tutta la post produzione dei contenuti del canale. Dal 2009 si dedica esclusivamente alla scrittura cinematografica, è coautrice della sceneggiatura del film drammatico “Diciottanni il mondo ai miei piedi” regia di Elisabetta Rocchetti, coautrice della sceneggiatura del film commedia “Il velo di Maya” regia di Elisabetta Rocchetti. Autrice del soggetto e della sceneggiatura del cortometraggio “E’ stato un piacere” regia di Loredana Cannata e della sceneggiatura del film “Come si fa a vivere così”, regia di Loredana Cannata.

Antonio Tentori
Sceneggiatore, scrittore, saggista, è considerato uno dei massimi esperti sul cinema di genere italiano. Tra le sue opere “Nero profondo”, “La bestia dentro”, “Fantastico Tex!”, “Tutto Dario Argento dallaA alla Z”, “Sandokan, la tigre della Malesia”.
Come sceneggiatore ha lavorato, tra gli altri, con Aristide Massaccesi (“Ritorno dalla morte – Frankenstein 2000”), Sergio Stivaletti (“I tre volti del terrore”), Bruno Mattei (“Fuga orientale”, “Anime Perse”, “L’isola dei morti viventi”), Dario Argento (“Dracula 3D”) e Lucio Fulci (“Demonia”, “Un gatto nel cervello”).

Per maggiori info e per fissare un incontro di orientamento gratuito e personalizzato compila il form qui sotto o chiama lo 06.5141120.

Segui la tua Passione!

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni


Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Invia