Animazione e Stop Motion

Io non sono cattiva,
è che mi disegnano così
(Jessica Rabbit)

L’animazione è la realizzazione di un montaggio cinematografico immagine per immagine, che si avvale di varie tecniche per raccontare una storia animata in corti o lungometraggi attraverso una vera e propria squadra di lavoro fatta di numerose figure professionali diverse.

Qualsiasi forma di animazione bidimensionale o tridimensionale affonda le sue radici nello studio del movimento e nell’interpolazione di fotogrammi (susseguirsi di lunghe sequenze di disegni singoli). Per costruire un secondo di animazione sono necessari 24 disegni in sequenza ed anche se oggi questo processo è completamente affidato ai computer, lo studio e la ricerca dei fotogrammi chiave (k frame), della regia, dell’espressività dei personaggi, dipendono da un processo prettamente manuale.

Il corso di Animazione alla Scuola Internazionale di Comics prevede lo studio di: Ricerca dei fotogrammi chiave, Intercalazione, Storyboards, Regia e movimenti di camera, Studio delle espressioni, Gesture, Attitude, Turn around, Rigging (lo studio del manichino in movimento), Character design. A partire dal terzo anno l’animatore viene iniziato all’utilizzo degli strumenti dell’animazione digitale e della Stop-motion (l’arte di animare un soggetto attraverso una sequenza di fotografie concatenate).

Per la didattica la Scuola si avvale di professionisti attivi nel settore e si pone l’obbiettivo di formare animatori in grado di entrare a far parte dei team creativi che si occupano del complesso sviluppo di film, serie, pubblicità e progetti animati.

PIANO DI STUDI E CORSI CORRELATI

Il piano di studi incentrato sul corso di Animazione può comprendere l’abbinamento singolo o multiplo coi corsi di Manga e Fumetto.

Associato al corso di Manga consente di esplorare lo stile di disegno nipponico che, basato sulla sua sintesi estremamamente cartoon, permette di avere una marcia in più nella rappresentazione di figure ed ambienti.

Unito al corso di Fumetto permette di approfondire le materie del disegno ed indagare in maniera accurata lo studio della narrazione per immagini, della regia e della sequenza. Inoltre permette agli animatori di spendere le proprie conoscenze e la caratteristica più propria dell’animatore, la rapidità, in un’industria ampia come quella dell’editoria a fumetti.

Richiedi informazioni
1° ANNO
2° ANNO
3° ANNO
  • » Tecnica dell'animazione
  • » Tecnica del disegno
  • » Disegno dal vero
  • » Analisi del movimento
  • » Anatomia scientifica
  • » Scomposizione anatomica
  • » Analisi sequenze animate
  • » Storia
  • » Testa mani piedi
  • » Linguaggio cinematografico
  • » Setting
  • » Setting
  • » Anatomia dinamica
  • » Prospettiva
  • » Teoria delle ombre
  • » Figura luci e ombre
  • » Storyboarding
  • » Panneggio
  • » Progettazione della scena
  • » Scomposizione anatomica 2
  • » Prospettiva 2
  • » Anatomia dinamica 2
  • » Character design
  • » Inquadrature
  • » Storyboarding
  • » Disegno dal vero 2
  • » Turn Around e model sheet
  • » Espressioni facciali
  • » Movimento bipede
  • » Movimento quadrupede
  • » Animare le emozioni
  • » Sequenza animata
  • » Animazione digitale 2D
  • » Videoboarding
  • » Scomposizione personaggio
  • » Rigging
  • » Turn Around
  • » Model Sheet
  • » Dal classico al digitale
  • » Librerie di animazione
  • » Stop-motion
  • » Realizzazione di un corto

Richiedi informazioni


Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Invia