Corso di Videogame Game Design

Il corso di Game Design dura un anno e accompagnerà passo dopo passo, gli allievi a sviluppare una sceneggiatura per videogames e ad applicare la teoria acquisita nella realizzazione di un progetto per le Software House.

Tra le materie di studio, le basi per creare videogames con Unity, il motore grafico più diffuso e versatile del mercato.

Attraverso l’alternanza di teoria e pratica, gli studenti apprenderanno i fondamentali della programmazione ad oggetti a partire dallo studio di Unity, per poi concentrarsi sulle componenti di grafica, audio e animazione. Gli allievi testeranno le abilità apprese durante il corso grazie alla realizzazione di un semplice videogioco 2D, prima, e di un più complesso progetto 3D, poi.

Il corso inoltre, offre approfondimenti sul mercato videoludico, analizzando le tipologie di gioco e le meccaniche di un videogame. Verrà illustrato come approcciarsi al mondo del lavoro e come presentare un progetto, il giornalismo a tema videoludico, storia dei videogames, marketing delle numerose Software House.

Il test diretto di prodotti di ultima generazione (come il PlayStation VR) vanno a completare un programma che ha lo scopo di canalizzare una passione in un ambito lavorativo dinamico e appagante.

Programma

  •  Sviluppo di un’idea
  • soggetto e sceneggiatura per videogames
  • Organizzare trame coerenti
  • Creazione di personaggi e di dialoghi
  • Game Theory: definizione di Play e Game
  • Transmedialità,
  • I videogames da un punto di vista artistico
  • Comprensione del PEGI.
  • Analisi del mercato video ludico conoscenza del mercato,
  • possibilità lavorative,
  • strutturazione di una news,
  • una recensione e uno speciale.
  • Marketing: come promuovere i propri lavori
  • Storia ed evoluzione dei videogames
  • Come realizzare un progetto crossmediale
  • Preparazione di un progetto da presentare alle Software House.
  • Cos’è un game engine e perché usarlo
  • Navigare in Unity usando i pannelli e gestire progetti.
  • La scene view: navigazione: pan, zoom, orbit, isometria e prospettiva.
  • Studio dei vari Asset. GameObjects e gerarchie.
  • Trasformazioni locali e globali.
  • Gameview: il punto di vista del giocatore.
  • Prefab: a cosa servono e come crearli.
  • L’Asset Store: oggetti pronti da inserire e modificare.
  • Come compilare il gioco per le varie piattaforme.
  • Analisi della componente grafica
  • Programmazione
  • Gestione della fisica all’interno di un videogame.
  • Studio tipologie e utilizzo dei vari asset audio.
  • Musica ed effetti sonori.
Richiedi informazioni

Richiedi informazioni


Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Invia