Giampiero Wallnofer

Nato nel 1959, è appassionato di disegno fin da bambino.

Nel 1975 scopre Moebius, dal quale è fortemente influenzato.

Tra i suoi autori di riferimento, Roger Dean, con le sue copertine per gli YES e il suo primo libro WIEVS e Ferenc Pinter, famoso per essere l’illustratore dei tascabili e degli Omnibus Mondadori.

Ama definirsi Disegnatore, quindi né fumettista né illustratore, in quanto sempre in bilico tra pubblicità, fumetto e illustrazione; ha lavorato spesso come free lance per le più grandi agenzie pubblicitarie italiane, tra le quali Armando Testa, Livraghi, Mc Cann e ha collaborato con case editrici come Mondadori, RCS, La Scuola, D’Anna; ha inoltre partecipato a progetti televisivi tra i quali alcuni inserti su “Telethon” di Piero Angela ed ama definirsi “uno che con il disegnare ci vive e ci si diverte”.

Tutto questo migrare da un settore all’altro permette a Wallnofer di soddisfare il suo eterno bisogno di “cambiare” contribuendo anche ad arricchire il suo bagaglio professionale e il suo immaginario.

Ha inoltre collaborato come colorista per Dago, serie disegnata da Gomez e pubblicata in Italia da Aurea.

Attualmente è al lavoro sulla collana Le Storie della Sergio Bonelli Editore, in uscita nel 2015.